Non sei registrato? Registrati subito cliccando QUI! E utilizza tutte le funzionalita' del sito gratuitamente!


GuitarManiac è una community totalmente gratuita.
Abbiamo scelto di rimuovere ogni pubblicità insufficiente a coprire le spese di manutenzione ed hosting.
Contiamo sul contributo degli utenti affezionati. Bastano pochi euro annui per sostenere il forum.
Ti ringrazio in ogni caso di far parte di questa grande famiglia.



chitarra costosa/economica, il gioco vale la candela?

Qui potete parlare delle vostre chitarre e tutto ciò che circonda questo fantastico mondo...

Re: chitarra costosa/economica, il gioco vale la candela?

Messaggiodi Chris98 » martedì 27 dicembre 2016, 11:18

per il budget direi il minimo indispensabile, per avere una Buona chitarra che sia 400-600-800 ecc
per l'usato si, a patto che sia nella mia zona e che possa provarla,
per il genere direi hard rock e un po di metal,
come estetica le les paul sono quelle che mi piacciono di più
aggiungo una domanda, le gibson tribute 50 e 60 sono delle buone chitarra? perchè ho visto che si trovano sui 600 usate
Chris98
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 26
Iscritto il: mercoledì 23 novembre 2016, 21:06
Il mio Mercatino
I miei Concerti

Re: chitarra costosa/economica, il gioco vale la candela?

Messaggiodi BrandonLiar » martedì 27 dicembre 2016, 12:45

Sono le serie più economiche della Gibson, si mettono al di sotto della serie "studio".

Io darei uno sguardo a marchi meno noti, su gibson pagheresti ovviamente il nome a discapito di qualcosina in qualità.
Ultimamente ho provato due les paul style che mi hanno fatto letteralmente rizzare i capelli...il mio consiglio principale èl a serie les paul di ltd; ormai da un anno e mezzo la mia chitarra principale è una ltd, che ha sostituito senza nessunissimo problema una les paul custom gt (chitarra che al nuovo costava 3250 eurini, venduta senza nessun rimpianto), ed attualmente anche la mia sg reissue '61 è sul mercato, dato che pure lei la uso poco da quando sta 6 corde da meno di 1000€ mi ha così sorpreso. Giusto per essere onesto, l'unica mod che ho apportato è stata la sostituzione del già ottimo JB della duncan al ponte, con un bareKnuckle Nailbomb.
L'altra simil les paul che pure ho trovato fantastica ultimamente è stata la dean della cadillac, entrambe hanno un manico decisamente più comodo e scorrevole della les paul gibson, un sound che secondo me è molto più dettagliato e definito sulle distorsioni e delle chicche in più che fanno sempre piacere e che sto usando sempre di più (lo split coil di serie ad esempio).
Phil Liar Audio Engineer
http://www.karmaconspiracy.it
Avatar utente
BrandonLiar
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 4977
Iscritto il: venerdì 15 dicembre 2006, 1:00
Località: Death Valley
Il mio Mercatino
I miei Concerti

Re: chitarra costosa/economica, il gioco vale la candela?

Messaggiodi Chris98 » martedì 27 dicembre 2016, 13:03

il punto che se puntassi alla ltd preferirei una superstrat tipo m-1000 o una kh-202, detto questo le vintage sono buone come repliche?
Chris98
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 26
Iscritto il: mercoledì 23 novembre 2016, 21:06
Il mio Mercatino
I miei Concerti

Re: chitarra costosa/economica, il gioco vale la candela?

Messaggiodi BrandonLiar » martedì 27 dicembre 2016, 13:17

Il tuo problema sono le idee molto confuse :D
Sembra che scegli le chitarre più che la forma che per il sound ehehh...tra la kh202 e la eclipse 1000 c'è un abisso...di suono sono diversissime, ma proprio tante, diversa configurazione di manico, ponte e pick up...inoltre proprio come fascia...la eclipse 1000 è na chitarra che può tranquillamente competere con chitarre molto più blasonate, gibson in primis...la kh202 è una chitarra entry level che costa oltre 400€ solo per la firma di hammet ed il floyd licensed.
Stessa cosa per le vintage, se n'è sempre parlato un gran bene, hanno un gran rapporto qualità prezzo, ma parliamo di chitarre entry level, certo a parità di prezzo suonano decisamente meglio delle epi o simili di fascia uguale, ma non possono esser confrontate con una chitarre di fascia alta.

Il problema fondamentale di questo post è proprio la confusione...alterni richieste di chitarre di fascia alta con entry level, ed almeno io, non ho ben capito che cosa stai esattamente cercando :)
Phil Liar Audio Engineer
http://www.karmaconspiracy.it
Avatar utente
BrandonLiar
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 4977
Iscritto il: venerdì 15 dicembre 2006, 1:00
Località: Death Valley
Il mio Mercatino
I miei Concerti

Re: chitarra costosa/economica, il gioco vale la candela?

Messaggiodi Chris98 » martedì 27 dicembre 2016, 13:36

non so se mi conviene spendere di più per una chitarra dal costo alto o accontentarmi di uno entry-medio "calcolate che per ora sto imparando,m a proprio per questo vorrei una chitarra che mi sproni il più possibile a suonare, che non la senta un giocattolo, e la les paul esteticamente mi piace tantissimo, al momento tengo la squire affinity ma non mi convince, non ho ambizioni professionali ma voglio semplicemente divertirmi "magari in futuro cambierà"
chiedo a voi sinceramente quanto effettivamente troverei differenza suonando in casa esercitandomi, poi in un futuro magari farò un altro ragionamento ma per il momento è questo
Chris98
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 26
Iscritto il: mercoledì 23 novembre 2016, 21:06
Il mio Mercatino
I miei Concerti

Re: chitarra costosa/economica, il gioco vale la candela?

Messaggiodi BrandonLiar » martedì 27 dicembre 2016, 14:14

Le squier affinity sono già ottime chitarre per imparare, sono già un passo netto avanti alle entry level, che sono per l'appunto le bullet della squier. Passando ad esempio alla kh202 avresti differenze sonore, dato che è diversa, ma a livello costruttivo saresti allo stesso livello della tua, con in più il grattacapo del floyd rose che non è certo semplice da gestire per un neofita.
Phil Liar Audio Engineer
http://www.karmaconspiracy.it
Avatar utente
BrandonLiar
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 4977
Iscritto il: venerdì 15 dicembre 2006, 1:00
Località: Death Valley
Il mio Mercatino
I miei Concerti

Re: chitarra costosa/economica, il gioco vale la candela?

Messaggiodi Chris98 » martedì 27 dicembre 2016, 14:36

mhm, ok, allora in quale chitarra avrei un salto di qualità netto in cui anche il prezzo è giustificato? calcolando che non ho il valvolare "inutile per me non potendo farlo saturare" con il mio unico scopo di hobby- divertimento, e possibilmente simil les paul no esp ltd e no gibson studio ? se piglio la les paul vorrei un suono simile alla standard gibson les paul, al prezzo della gibson tribute troverei altre les paul molto superiori con sonorità gibson? e parlando di qualità capisco che pago la marca e mi va bene, ma è buona come chitarra la tribute?? detto fra noi, mi piacerebbe tanto anche se inutile la scritta "gibson"
l'idea sarebbe o spendere poco tipo max 300-400 e prendere una simil les paul non gibson o prendere una gibson usata max 800-900
Chris98
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 26
Iscritto il: mercoledì 23 novembre 2016, 21:06
Il mio Mercatino
I miei Concerti

Re: chitarra costosa/economica, il gioco vale la candela?

Messaggiodi BrandonLiar » martedì 27 dicembre 2016, 15:01

Se vuoi la scritta gibson hai già scelto, quindi vai là e basta.
Phil Liar Audio Engineer
http://www.karmaconspiracy.it
Avatar utente
BrandonLiar
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 4977
Iscritto il: venerdì 15 dicembre 2006, 1:00
Località: Death Valley
Il mio Mercatino
I miei Concerti

Re: chitarra costosa/economica, il gioco vale la candela?

Messaggiodi Chris98 » martedì 27 dicembre 2016, 15:12

ma ciò che voglio sapere è, ok che è inferiore alle altre gibson, ma è un ottima chitarra? ha una sonorità tipo la standard?
Chris98
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 26
Iscritto il: mercoledì 23 novembre 2016, 21:06
Il mio Mercatino
I miei Concerti

Re: chitarra costosa/economica, il gioco vale la candela?

Messaggiodi BrandonLiar » martedì 27 dicembre 2016, 15:56

Il discorso è che già ti ho risposto...se cerchi una chitarra che suoni non come una standard, ma meglio, nel senso che ha tutte le caratteristiche delle lp di gibson ma con delle migliorie importanti, già sai dove andare (nel caso di ltd ovviamente passiva, non la versione emg se vuoi il classico tono gibson)...se cerchi la scritta sulla paletta vai tranquillo su quelle e non resterai deluso.
Phil Liar Audio Engineer
http://www.karmaconspiracy.it
Avatar utente
BrandonLiar
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 4977
Iscritto il: venerdì 15 dicembre 2006, 1:00
Località: Death Valley
Il mio Mercatino
I miei Concerti

Re: chitarra costosa/economica, il gioco vale la candela?

Messaggiodi Chris98 » mercoledì 28 dicembre 2016, 13:44

ok grazie mille, adesso vedo
Chris98
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 26
Iscritto il: mercoledì 23 novembre 2016, 21:06
Il mio Mercatino
I miei Concerti

Precedente

Torna a Chitarra Elettrica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti