Non sei registrato? Registrati subito cliccando QUI! E utilizza tutte le funzionalita' del sito gratuitamente!


GuitarManiac è una community totalmente gratuita.
Abbiamo scelto di rimuovere ogni pubblicità insufficiente a coprire le spese di manutenzione ed hosting.
Contiamo sul contributo degli utenti affezionati. Bastano pochi euro annui per sostenere il forum.
Ti ringrazio in ogni caso di far parte di questa grande famiglia.



Consiglio Chitarra elettrica

Qui potete parlare delle vostre chitarre e tutto ciò che circonda questo fantastico mondo...

Consiglio Chitarra elettrica

Messaggiodi Rhohen » lunedì 2 gennaio 2017, 20:14

Allora la faccio breve, ho circa 1200 euro di budget. Avevo pensato a:
Schecter hellraiser hybrid c-1
Dean dave mustaine v angel of deth
Ltd m-1000 ebony ( ma ci dovrei cambiare il pickup al manico per un EMG 85 ).
Oppure cambiare genere di chitarra e prendere un ibanez:
Magari tra la kiko loureiro 10p o la 2550z ( che però ha il corpo in tiglio e per una chitarra da 1200 euro mi sembra scadente )
Voi che dite, potreste darmi delle dritte. Suono ogni cosa che sia metal ma i miei generi preferiti sono neoclassica metal e trash metal.
Rhohen
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 7
Iscritto il: lunedì 2 gennaio 2017, 10:55
Il mio Mercatino
I miei Concerti

Re: Consiglio Chitarra elettrica

Messaggiodi morpho » martedì 3 gennaio 2017, 13:16

azz tutte chitarre belle metallose vedo...bene bene. : Chessygrin :
io ho avuto modo di vedere da vicino e apprezzare le schecter di questa fascia di prezzo e sono costruite a meraviglia.
le altre nello specifico mai viste da vicino, ma la LTD comunque fa gran belle chitarre.
ad una Jackson non ci hai mai pensato per esempio?
per la ibanez 2550z bisogna vedere quale trovi, quella con i dimarzio tone zone e air norton sono un classico per quel tipo di chitarra.
support music, not rumors.

io divido l'umanità in cinque categorie: ci sono gli uomini veri, i mezzi uomini, gli ominicchi, poi mi scusi i ruffiani e in ultimo come se non ci fossero i quaquaraquà.
Avatar utente
morpho
GuitarManiaco
GuitarManiaco
 
Messaggi: 2075
Iscritto il: domenica 12 agosto 2012, 12:42
Il mio Mercatino
I miei Concerti

Re: Consiglio Chitarra elettrica

Messaggiodi Rhohen » martedì 3 gennaio 2017, 15:38

Di jackson ne ho gia una vorrei provare altre marche. La 2550z è quella nuova che trovi anche sul sito ibanez, ma appunto il corpo è in tiglio e per 1200 euro vorrei materiali piu pregiati. La ltd è una bellissima chitarra, ma appunto dovrei cambiarli un pickup.
Rhohen
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 7
Iscritto il: lunedì 2 gennaio 2017, 10:55
Il mio Mercatino
I miei Concerti

Re: Consiglio Chitarra elettrica

Messaggiodi morpho » martedì 3 gennaio 2017, 16:58

ma sai la scelta del tiglio a volte è per avere una sonorità adatta, anche io avevo sempre pensato fosse un legno meno "nobile" e costoso.
la ltd m 1000 la trovi in più versioni, tu che versione avevi in mente?
inoltre che Jackson hai?
support music, not rumors.

io divido l'umanità in cinque categorie: ci sono gli uomini veri, i mezzi uomini, gli ominicchi, poi mi scusi i ruffiani e in ultimo come se non ci fossero i quaquaraquà.
Avatar utente
morpho
GuitarManiaco
GuitarManiaco
 
Messaggi: 2075
Iscritto il: domenica 12 agosto 2012, 12:42
Il mio Mercatino
I miei Concerti

Re: Consiglio Chitarra elettrica

Messaggiodi Rhohen » martedì 3 gennaio 2017, 17:21

la ltd 1000 avevo in mente, la m-1000 ebony , quella bianca con la tastiera in ebano e due emg 81 ( di cui quello al manico lo dovrei sostituire con un 85 per mio bisogno personale ).
Rhohen
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 7
Iscritto il: lunedì 2 gennaio 2017, 10:55
Il mio Mercatino
I miei Concerti

Re: Consiglio Chitarra elettrica

Messaggiodi morpho » mercoledì 4 gennaio 2017, 16:33

sì, ma non mi hai detto ancora che Jackson possiedi. :wink:
support music, not rumors.

io divido l'umanità in cinque categorie: ci sono gli uomini veri, i mezzi uomini, gli ominicchi, poi mi scusi i ruffiani e in ultimo come se non ci fossero i quaquaraquà.
Avatar utente
morpho
GuitarManiaco
GuitarManiaco
 
Messaggi: 2075
Iscritto il: domenica 12 agosto 2012, 12:42
Il mio Mercatino
I miei Concerti

Re: Consiglio Chitarra elettrica

Messaggiodi Rhohen » mercoledì 4 gennaio 2017, 19:16

Uh giusto, una Jackson abbastanza scarsa una js32. Non é che non mi ci trovo anzi! Ma vorrei dei pickup attivi una tastiera in ebano o in acero.
Rhohen
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 7
Iscritto il: lunedì 2 gennaio 2017, 10:55
Il mio Mercatino
I miei Concerti

Re: Consiglio Chitarra elettrica

Messaggiodi morpho » mercoledì 4 gennaio 2017, 19:59

e ti capisco bene, la mia prima chitarra.
quello che mi ha stupito delle nuove Jackson serie PRO, quelle tra i 900/1000€, è leggere che hanno la tastiera in ebano.
alcune purtroppo hanno il body in NATO, un vero sacrilegio : Andry :
speriamo che suonino comunque decentemente altrimenti sarebbe da picchiare uno per uno quelli della Fender. : Chessygrin :
support music, not rumors.

io divido l'umanità in cinque categorie: ci sono gli uomini veri, i mezzi uomini, gli ominicchi, poi mi scusi i ruffiani e in ultimo come se non ci fossero i quaquaraquà.
Avatar utente
morpho
GuitarManiaco
GuitarManiaco
 
Messaggi: 2075
Iscritto il: domenica 12 agosto 2012, 12:42
Il mio Mercatino
I miei Concerti

Re: Consiglio Chitarra elettrica

Messaggiodi Rhohen » mercoledì 4 gennaio 2017, 20:22

E per questo ho puntato sulle dean o sulle schecter, ma il dubbio era che la hybrid sta scritto che il manico è abbastanza sottile 19/20mm, ma andandolo a provare sembra piu doppio ( con la forma a C ), mentre la dean ( che non ho provato ), ha il manico a D che sembra piu sottile, ma purtroppo sul sito dean non mettono informazioni così dettagliate.
Rhohen
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 7
Iscritto il: lunedì 2 gennaio 2017, 10:55
Il mio Mercatino
I miei Concerti

Re: Consiglio Chitarra elettrica

Messaggiodi morpho » giovedì 5 gennaio 2017, 15:54

ora io non starei lì a guardare il capello. queste chitarre sono prettamente metallare e tutte hanno un manico sottile con tastiera veloce dal radius alto.
io credo che la M 1000 ebony sia molto vicino come sonorità e forme ad una Jackon Dinky, sulla Schecter la forma C darà qualche millimetro di altezza, ma sempre una tastiera compound monta . unica incognita rimane la Dean perchè è una signature e in questi casi probabile che cambi qualcosa. ma secondo me sono sottigliezze. purtroppo se non si hanno in mano e non si sentono suonare non si può dare un giudizio definitivo.
support music, not rumors.

io divido l'umanità in cinque categorie: ci sono gli uomini veri, i mezzi uomini, gli ominicchi, poi mi scusi i ruffiani e in ultimo come se non ci fossero i quaquaraquà.
Avatar utente
morpho
GuitarManiaco
GuitarManiaco
 
Messaggi: 2075
Iscritto il: domenica 12 agosto 2012, 12:42
Il mio Mercatino
I miei Concerti

Re: Consiglio Chitarra elettrica

Messaggiodi Rhohen » sabato 7 gennaio 2017, 18:16

Ho un dubbio comunque mica sai se con il compound radius l'action bassissima da problemi? Perchè io la tengo il piu basso possibile (evitando buzz). Ah un altra cosa io non riesco a trovare un ibanez con manico sottile wizard ( quelli da 17/19 e 18/20 ) che non hanno un corpo diverso dal tiglio che si aggirano sulle 1200 euro, ne conosci per caso qualche modello?
Rhohen
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 7
Iscritto il: lunedì 2 gennaio 2017, 10:55
Il mio Mercatino
I miei Concerti

Re: Consiglio Chitarra elettrica

Messaggiodi morpho » sabato 7 gennaio 2017, 19:14

una tastiera con compound radius significa che ai primi tasti hai un radius più basso rispetto ai tasti più alti. in generale qualsiasi radius non preclude affatto la possibilità di avere un'action bassa, basta un set up come si deve e tutto è a posto.
per l'Ibanez controlla la serie S. non ne sono sicuro, è una marca che non ho mai approfondito perchè non mi interessa granchè.
support music, not rumors.

io divido l'umanità in cinque categorie: ci sono gli uomini veri, i mezzi uomini, gli ominicchi, poi mi scusi i ruffiani e in ultimo come se non ci fossero i quaquaraquà.
Avatar utente
morpho
GuitarManiaco
GuitarManiaco
 
Messaggi: 2075
Iscritto il: domenica 12 agosto 2012, 12:42
Il mio Mercatino
I miei Concerti

Re: Consiglio Chitarra elettrica

Messaggiodi Billbax » venerdì 13 gennaio 2017, 13:22

Ciao

Vorrei dire un paio di cose:
L'utilizzo del tiglio ha il suo perché, innanzitutto bisogna vedere se e' tiglio americano o europeo perché ci sono delle differenze e poi vedere se nel complesso vale il prezzo che paghi al di la' dell'uso del legno per il corpo.
Il tiglio ha la particolarita' di sparare molto sulle alte e di avere i bassi molto gonfi o profondi, ci sarebbero alcuni accorgimenti per farlo suonare come l'alder (cosa che ho fatto sulla mia Strato).
Se dovessi scegliere preferirei comunque l'alder che risulta piu' "equilibrato" ma su una chitarra coi PU attivi non credo mi porrei il problema piu' di tanto.

Le tastiere compound vengono fatte apposta per poter tenere l'action bassa senza che si abbiano problemi, il radius incide parecchio per cio' che concerne i bending ed anche la comodita'/velocita' di una tastiera.
Se ben settata una chitarra puo' avere l'action molto bassa anche con un radius stretto, entro certi limiti.

Il profilo del manico resta indipendente dallo spessore dello stesso ed e' solo una questione di comodita', c'e' chi si trova bene anche con il V, io credo che l'altezza giusta (ma poi dipende sempre dalla mano) siano 20 mm che e' quello che puo' tollerare un manico in hard rock maple (non acero europeo quindi) senza che vengano aggiunte "anime" in alluminio o carbonio come fa Ibanez.

Le Ibanez che dici tu sono relative al periodo in cui Ibanez e' arrivata cosi' massicciamente sul mercato e dovendo contenere i prezzi e volendo creare un'alternativa allo stradominio di Fender e Gibson ha fatto quella scelta (tiglio), supportata anche dal fatto che nello stesso periodo dilagarono le pedaliere multieffetto (e ho detto tutto, o quasi).
Tra l'altro rispetto ad allora oggi le Ibanez non sono poi cosi' a buon mercato.

Ora e' vero che un legno "nobile" e' preferibile ad uno piu' comune ma se guardiamo questo ad esempio Gibson utilizza il mogano, certo ma quale mogano (ne esistono piu' di 30 varieta' diverse) e su quali chitarre la scelta tra uno e l'altro?
Anche Fender utilizza l'alder sia sulle americane che sulle messicane che sulle Squier da 300 euro, quindi come fa una persona a capire cosa e' di qualita' e cosa non lo e'? Non puo', si deve affidare al risultato complessivo e capire se vale la pena fare l'acquisto o no.

Spero di esser stato utile, ciao.
Avatar utente
Billbax
GuitarManiaco
GuitarManiaco
 
Messaggi: 2578
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2011, 16:53
Località: Como
Il mio Mercatino
I miei Concerti

Re: Consiglio Chitarra elettrica

Messaggiodi Rhohen » domenica 15 gennaio 2017, 0:53

Grazie mille delle risposte, comunque a giorni devo ordinare la chitarra e credo di prendere la schecter hellrsiser hybrid c-1, anche se la ibanez é veramente una bella chitarra.
Rhohen
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 7
Iscritto il: lunedì 2 gennaio 2017, 10:55
Il mio Mercatino
I miei Concerti

Re: Consiglio Chitarra elettrica

Messaggiodi morpho » domenica 15 gennaio 2017, 11:08

ottima scelta per quanto mi riguarda, anche se per come son fatto io un pensiero ad una RR1 usata ce lo avrei fatto.
support music, not rumors.

io divido l'umanità in cinque categorie: ci sono gli uomini veri, i mezzi uomini, gli ominicchi, poi mi scusi i ruffiani e in ultimo come se non ci fossero i quaquaraquà.
Avatar utente
morpho
GuitarManiaco
GuitarManiaco
 
Messaggi: 2075
Iscritto il: domenica 12 agosto 2012, 12:42
Il mio Mercatino
I miei Concerti


Torna a Chitarra Elettrica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite