Non sei registrato? Registrati subito cliccando QUI! E utilizza tutte le funzionalita' del sito gratuitamente!


GuitarManiac è una community totalmente gratuita.
Abbiamo scelto di rimuovere ogni pubblicità insufficiente a coprire le spese di manutenzione ed hosting.
Contiamo sul contributo degli utenti affezionati. Bastano pochi euro annui per sostenere il forum.
Ti ringrazio in ogni caso di far parte di questa grande famiglia.



Problema chitarra con suono troppo squillante-acuto

Qui potete parlare delle vostre chitarre e tutto ciò che circonda questo fantastico mondo...

Problema chitarra con suono troppo squillante-acuto

Messaggiodi kampagedda » martedì 11 ottobre 2016, 15:46

Ciao a tutti, sono nuovo di questo forum, leggo ogni tanto gli argomenti che mi interessano ma mi sono registrato proprio per fare questa domanda alla quale non riesco proprio a trovare risposta, pur avendo chiesto molto in giro mi sta incasinando il cervello più di una sostanza psicotropa, spero possiate aiutarmi voi.

Dunque, il mio problema è che questa chitarra produce un sono troppo acuto e squillante ed a volte fastidioso, soprattutto con volumi medio-alti tipo live tende a spiccare eccessivamente negli "alti".

La chitarra in questione Ibanez Prestige RG 2570 MZ anno 2009 http://ibanez.wikia.com/wiki/RG2570MZ , originariamente montava dei pick-up DiMarzio/IBZ http://www.dimarzio.com/faq/dimarzio-ibz-pickups (a mio modesto parere molto validi) poi cambiati con un DiMarzio The Tone Zone al ponte ed un DiMarzio D Activator X al manico Seria del 2010.

Suono con questa chitarra e una vecchia BOSS GT-3, ma provandoci altre chitarre e con altri effetti non sembra questo il problema, e indipendentemente dall'amplificatore: nel mio caso laney VC 30 112, l'unico col quale sembra non avere questo problema, forse perché con valvole finite, ho provato anche con altri ampli come Mesa, Orange, Marshal vari, BlackHeart, Fendere delux, tutti ottimi ampli eh, ma il suono resta sempre "eccessivamente acuto".

Tagliando i toni della chitarra e gli alti dell'ampli il problema si sente molto meno, ma credo che questa non sia la strada giusta per la soluzione.

Cercando molto online, chiedendo ad altri musicisti e facendo varie prove non sono riuscito a capire il problema, inoltre la chitarra ha il manico "chiaro" tiglio e ancora tiglio, ma non sembra essere questo il problema, nemmeno il pich-up al ponte (Tone Zone) che dovrebbe essere proprio il contrario...

Voi che ne pensate?

Grazie a tutti!!!
kampagedda
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 12
Iscritto il: martedì 11 ottobre 2016, 15:23
Il mio Mercatino
I miei Concerti

Re: Problema chitarra con suono troppo squillante-acuto

Messaggiodi NitroDrift » martedì 11 ottobre 2016, 16:15

solitamente queste chitarre escono con potenziometri da 500k, dovresti fare una prova con quelli da 250k, è una spesa molto bassa e facile da fare, alternativamente se cerchi online c'è il modo da camuffare quella da 500k come 250k mettendo una resistenza in parallelo al circuito
Avatar utente
NitroDrift
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 51
Iscritto il: domenica 10 luglio 2016, 10:03
Località: Porto Garibaldi
Il mio Mercatino
I miei Concerti

Re: Problema chitarra con suono troppo squillante-acuto

Messaggiodi BrandonLiar » martedì 11 ottobre 2016, 18:45

Beh no, i potenziometri da 500k sono FONDAMENTALI per spingere gli humbucker. Il problema è che la chitarra è in tiglio, sono chitarre molto brillanti per natura, a cui hai accoppiato due pick up estremamente spinti sulle alte...la soluzione temporanea sarebbe mettere due pick up più morbidi sulle alte (ad esempio i classici duncan JB+59) o prendere una chitarra che abbia caratteristiche diverse tipo una les paul style o simili.
Phil Liar Audio Engineer
http://www.karmaconspiracy.it
Avatar utente
BrandonLiar
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 4985
Iscritto il: venerdì 15 dicembre 2006, 1:00
Località: Death Valley
Il mio Mercatino
I miei Concerti

Re: Problema chitarra con suono troppo squillante-acuto

Messaggiodi NitroDrift » martedì 11 ottobre 2016, 19:13

no non lo sono fondamentali da 500k .. basta prendere una qualunque strato ssh o altra marca in quella configurazione e ti ritrovi, di serie, pot da 250k , e lo stesso pickup risulta meno squillante sul 250k , ho avuto una esp sl1 e una eclipse col jb al ponte, sull'eclipse (500k) era più squillante ... poi sfatiamo il mito delle essenze del legno sul suono delle chitarre ELETTRICHE.
Avatar utente
NitroDrift
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 51
Iscritto il: domenica 10 luglio 2016, 10:03
Località: Porto Garibaldi
Il mio Mercatino
I miei Concerti

Re: Problema chitarra con suono troppo squillante-acuto

Messaggiodi BrandonLiar » mercoledì 12 ottobre 2016, 12:33

Non hai meno alte, il pick up lavoro sotto tensione ed hai meno spinta semplicemente...essendo le frequenze alte le più veloci a muoversi nell'aria si ha questa percezione, ma non è una soluzione.

Se i legni non avessero suoni diversi sulle elettriche potremmo risparmiare migliaia di euro in costruzione e farcele in plastica o in gomma. Bisogna esser sordi per non sentire la differenza che fa un top in acero su una chitarra in mogano ad esempio.
Phil Liar Audio Engineer
http://www.karmaconspiracy.it
Avatar utente
BrandonLiar
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 4985
Iscritto il: venerdì 15 dicembre 2006, 1:00
Località: Death Valley
Il mio Mercatino
I miei Concerti

Re: Problema chitarra con suono troppo squillante-acuto

Messaggiodi NitroDrift » mercoledì 12 ottobre 2016, 12:46

ci sono talmente tanti blindtest in merito online che è un po come stare coi paraocchi e paraorecchi di stempi sull'argomento..ma ognuno è libero di avere le proprie convinzioni
Avatar utente
NitroDrift
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 51
Iscritto il: domenica 10 luglio 2016, 10:03
Località: Porto Garibaldi
Il mio Mercatino
I miei Concerti

Re: Problema chitarra con suono troppo squillante-acuto

Messaggiodi BrandonLiar » mercoledì 12 ottobre 2016, 13:14

Certo, ma quindi te non senti la differenza tra un body in tiglio ed uno in mogano? Nè tra una tastiera in ebano con una in acero? Quindi sempre per questo ragionamento una chitarra di cineseria da 100e con adeguato cambio dell'elettronica potrebbe essere una prs custom shop o una gibson custom? Ritorno alla mia domanda iniziale...perchè allora non costruire chitarre di materiali molto più economici se il legno è ininfluente?

Comunque credo siamo a limite dell'off topic quasi.
Phil Liar Audio Engineer
http://www.karmaconspiracy.it
Avatar utente
BrandonLiar
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 4985
Iscritto il: venerdì 15 dicembre 2006, 1:00
Località: Death Valley
Il mio Mercatino
I miei Concerti

Re: Problema chitarra con suono troppo squillante-acuto

Messaggiodi kampagedda » mercoledì 12 ottobre 2016, 20:22

Grazie per le risposte, per quanto riguarda i potenziometri in effetti si potrebbe rischiare di tagliare la "botta" più che gli alti, concordo con BrandonLiarm, anche se un po funzionerebbe, potrebbe valere la pena provare.
Si la chitarra è tiglio, e quindi ha un suono brillante, giustissimo, ma un conto è un suono brillante ed un conto un suono quasi stridulo. Po si, non sarà una gran chitarra come una Gibson da 3000 eurini ma nemmeno una da supermercato, anzi ho venduto la stratocaster che avevo prima per farmi questa, perché ha un suono molto più moderno, non si scorda mai, ecc e tutti i pregi ed i difetti delle Ibanez.
Invece per quanto riguarda i pick-up BrandonLiar per la verità il Tone Zone (al ponte) non è affatto un pick-up estremamente spinto sulle alte, anzi proprio il contrario... ed il mio problema si rivela solo col pick-up al ponte, al manico suona da dio... tralasciamo per ora il single-coil centrale.
Concordo appieno che ogni legno ha un suono completamente diverso, penso sia ovvio...

Escluderei anche il discorso corde...
kampagedda
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 12
Iscritto il: martedì 11 ottobre 2016, 15:23
Il mio Mercatino
I miei Concerti

Re: Problema chitarra con suono troppo squillante-acuto

Messaggiodi kampagedda » mercoledì 12 ottobre 2016, 20:28

Una cosa che forse non ho detto o spiegato male è che (si è ovvio non apriamo un dibattito su questo) è una chitarra che su alcuni ampli non centra proprio niente, e ok, ma su altri fa paura, pur sempre rimane, anche se in maniera minore, il problema del suono stridulo...
Scusate la mia ignoranza, ma la causa potrebbe essere la regolazione dell'action?
Inoltre regolando il pick-up non cambia molto...

Ho provato con altri effetti, distorsori e ampli, in questi giorni dovrò fare alcune prove di suono con un mio amico che suona per professione e a mio modesto parere, e al contrario di me, ha una strumentazione da paura, vi farò sapere il responso....

Apro se posso, una piccola piccola parentesi, non da aprire un topic, secondo voi quale potrebbe essere un pick-up da provare che potrebbe risolvere un po il problema?
kampagedda
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 12
Iscritto il: martedì 11 ottobre 2016, 15:23
Il mio Mercatino
I miei Concerti

Re: Problema chitarra con suono troppo squillante-acuto

Messaggiodi BrandonLiar » giovedì 13 ottobre 2016, 8:47

Aspetta...hai detto che hai cambiato i pick up...chi ha fatto l'operazione? Ho avuto ora che ci penso un problema simile proprio su una les paul custom...cambiai i pick up e lo feci fare ad un tecnico esperto...alla fine avevo sto suono che mancava sempre di presenza "in basso". Alla fine dopo averle provate tutte, dissaldai tutto e ricablai da zero...avevano usato del cavo molto economico che non permetteva al segnale di passare intatto...basto cambiare il cavo e risaldare tutto e la chitarra riprese a suonare. Potrebbe esserti accaduta una cosa simile? Però significherebbe che con i pick up di serie doveva suonare meno "stridula".
Phil Liar Audio Engineer
http://www.karmaconspiracy.it
Avatar utente
BrandonLiar
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 4985
Iscritto il: venerdì 15 dicembre 2006, 1:00
Località: Death Valley
Il mio Mercatino
I miei Concerti

Re: Problema chitarra con suono troppo squillante-acuto

Messaggiodi kampagedda » giovedì 13 ottobre 2016, 9:00

L'operzione di cambio pickup è stata fatta da un tecnico, in un negozio di strumenti, avevo pensato che avesse collegato male i pickup, poi sono andato a vedere lo schema che ti danno nella scatola quando lo compri e online ed i collegamenti sono giusti.
La cosa del cavo scadente la ignoravo completamente, ma effettivamente potrebbe essere benissimo questo il problema, farò rimontare i pickup al più presto e da un'altro tecnico!

Non ricordo bene i pickup di serie i DiMarzio/IBZ, anche se come pickup dovrebbero produrre un suono molto più acuto, effettivamente mi sembra che questo problema non si manifestava, però appunto non ricordo bene...

Pensavo a una cosa, ma quando li compri i pickup hanno i loro cavi in dotazione già saldati, dici che potrebbe averli cambiati o altro?
kampagedda
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 12
Iscritto il: martedì 11 ottobre 2016, 15:23
Il mio Mercatino
I miei Concerti

Re: Problema chitarra con suono troppo squillante-acuto

Messaggiodi BrandonLiar » giovedì 13 ottobre 2016, 11:16

Non ha sostituito i cavi che escono dal pickup, ma probabilmente ha usato cablaggi economici per i collegamenti interni...o semplicemente potresti avere delle "saldature fredde".
Phil Liar Audio Engineer
http://www.karmaconspiracy.it
Avatar utente
BrandonLiar
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 4985
Iscritto il: venerdì 15 dicembre 2006, 1:00
Località: Death Valley
Il mio Mercatino
I miei Concerti

Re: Problema chitarra con suono troppo squillante-acuto

Messaggiodi kampagedda » giovedì 13 ottobre 2016, 12:19

ah ok, ho capito, faccio rimontare i pickup e vi informo...
Grazie mille!!!
kampagedda
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 12
Iscritto il: martedì 11 ottobre 2016, 15:23
Il mio Mercatino
I miei Concerti

Re: Problema chitarra con suono troppo squillante-acuto

Messaggiodi Billbax » giovedì 5 gennaio 2017, 8:55

Ciao
Ho visto solo ora questo topic e probabilmente sono un po' in ritardo con la risposta.
Una precisazione: ho letto manico chiaro, tiglio e ancora tiglio... il manico e' in acero, e' impossibile fare un manico in tiglio sarebbe troppo tenero.
Per la precisione questo manico e' in 5 pezzi di cui 3 in acero e 2 in noce.

Nell'assemblare i PU ci sono diverse configurazioni e in base a queste si ottengono effetti diversi, il problema riscontrato potrebbe essere semplicemente la polarita' dei magneti che e' la prima cosa da controllare quando si sostituisce un PU.
La configurazione HSH presenta piu' problemi di una HH o SSS o SSH per via del fatto che abbiamo 5 polarita' da tenere in considerazione.
Generalmente in una SSS il PU centrale ha la polarita' invertita, in una SSH se il centrale ha la polarita' invertita dobbiamo invertire anche la polarita' della sezione dell'humbucker piu' vicina al ponte in modo da avere NSNS o SNSN (N=nord e S=sud);
di norma il centrale con polarita' invertita ha anche la fase invertita ed e' questo che causa problemi quando si monta un HB al ponte perché anche la fase deve seguire lo stesso schema.
Nel caso della HSH come si puo' dedurre il problema si complica per via di questi motivi.
E' possibile configurare lo schema anche non invertendo la fase o la polarita' come citato sopra ma si avranno dei "problemi" di varia natura in alcune posizioni.
Quello che c'e' da fare e' provare le combinazioni fino a che si ottiene cio' che si desidera, l'unico scotto da pagare e' che bisogna continuamente montare e smontare accordare e scordare.

Premesso che il PU centrale e' rimasto l'originale prendendo una calamita si puo' controllare la polarita' degli HB in base ad essa, si deve tener conto che un HB e' formato da 2 PU e che hanno necessariamente polarita' invertita tra loro (questo dovuto al posizionamento del magnete) e che quindi devono rispettare lo schema citato prima (NSNSN o SNSNS).
Se rispecchiano questo schema la cosa da fare e' provare ad invertire i collegamenti di un HB ed eventualmente anche dell'altro (come collegamenti e' il inteso positivo e negativo che vanno dall'HB al circuito).

Sicuramente si avranno delle posizioni dove il suono sara' nasale e si dovra' solo decidere dove averle o averla perché inevitabili comunque sia lo schema.

Come ultima cosa gli schemi NSNSN e SNSNS hanno la caratteristica di "sbilanciare" il suono verso gli acuti o verso i bassi a seconda di quello che viene adottato.

Anche se in ritardo spero di esser stato utile.
Avatar utente
Billbax
GuitarManiaco
GuitarManiaco
 
Messaggi: 2662
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2011, 16:53
Località: Como
Il mio Mercatino
I miei Concerti


Torna a Chitarra Elettrica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite