Non sei registrato? Registrati subito cliccando QUI! E utilizza tutte le funzionalita' del sito gratuitamente!


GuitarManiac è una community totalmente gratuita.
Abbiamo scelto di rimuovere ogni pubblicità insufficiente a coprire le spese di manutenzione ed hosting.
Contiamo sul contributo degli utenti affezionati. Bastano pochi euro annui per sostenere il forum.
Ti ringrazio in ogni caso di far parte di questa grande famiglia.



Semiacustica x rock underground

Qui potete parlare delle vostre chitarre e tutto ciò che circonda questo fantastico mondo...

Semiacustica x rock underground

Messaggiodi MartinL » lunedì 26 dicembre 2016, 3:55

Colgo l'occasione del bel articolo su Axe 169/2011, per chiedere consiglio: quale semiacustica consigliereste per suonare rock underground, una chitarra quindi lontana dai suoni vellutati del jazz, capace di reggere bene una saturazione accentuata ed i suoni bagnati dal flanger, per intenderci tipo Cult di Dreamtime, i Cure di Seventeen Seconds o di Pornography, i Portishead di Dummy. Budget intorno ai 500 euro.
MartinL
Nuovo Utente
Nuovo Utente
 
Messaggi: 3
Iscritto il: venerdì 9 dicembre 2016, 5:11
Il mio Mercatino
I miei Concerti

Re: Semiacustica x rock underground

Messaggiodi morpho » lunedì 26 dicembre 2016, 10:44

il grande Billy Duffy usava e tuttora usa chitarre Gibson e Gretsch. quest'ultime sono le famose semiacustiche che utilizza sia in studio che live e hanno dei prezzi proibitivi.
la Gretsch produce una serie economica chiamata STREAMLINER, ma non ne ho la più pallida idea di come suoni. :wink:
support music, not rumors.

io divido l'umanità in cinque categorie: ci sono gli uomini veri, i mezzi uomini, gli ominicchi, poi mi scusi i ruffiani e in ultimo come se non ci fossero i quaquaraquà.
Avatar utente
morpho
GuitarManiaco
GuitarManiaco
 
Messaggi: 2075
Iscritto il: domenica 12 agosto 2012, 12:42
Il mio Mercatino
I miei Concerti


Torna a Chitarra Elettrica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

cron